5% Artboard 1

Percorsi didattici

Imparare in allegria

La scuola rappresenta il contesto ambientale e sociale dove i nostri ragazzi vivono ed è una realtà molto eterogenea da punto di vista culturale, ma anche alimentare. Con il moto "mens sana in corpore sano", negli ultimi anni sempre pià scuole propongono progetti di educazione alimentare coinvolgendo non solo i bambini, ma anche i loro genitori.

Animazioni, visite, percorsi e attività e laboratori didattici
Nihil agricoltura melius (Cicerone)

In natura non esiste l'alimento perfetto, che contiene nelle giuste proporzioni tutti gli elementi necessari a soddisfare tutte le nostre necessità nutritive. Con i prodotti trasformati abbiamo provato a trovare le giuste dosi, ma negli ultimi tempi sembra che una corretta e insistente educazione alimentare sia sempre più necessaria. Vogliamo trasmettere ai ragazzi il principio di un'alimentazione completa ed equilibrata, senza carenze e senza eccessi e soprattutto desideriamo a far capire che il cibo cresce nell'orto e non sugli scaffali del supermercato. 

Insegneremo loro a fare il pane e la polenta mettendo “le mani in pasta” e acquisendo la conoscenza mediante il divertimento: fattoria didattica, parco faunistico, stalle zootecniche, vivai, caseifici, cantine e la scuderia didattica saranno gli elementi didattici per far comprendere ai ragazzi come tutto nasce dalla terra e perché la si deve rispettare; conoscenza delle tecniche agricole attraverso i cinque sensi: tecniche di coltivazione e conservazione del cibo biologico; come nasce la polenta, il formaggio, il vino, il pollo arrosto.

Orario di massima:dalle ore 09.30 alle ore 16.30

dalle 09.30 alle 10.00 accoglimento, buffet e spiegazione
dalle 10,00 alle 11.00 itinerario nel podere
dalle 11,00 alle 12.30 svolgimento del “percorso”concordato
dalle 12,30 alle 14.00 pranzo agrituristico
dalle 14.00 alle 16.00 animazioni in fattoria o visite nei Magredi

Laboratori e percorsi didattici 

”Dalla terra alla tavola”

01- I cereali: dalla pianta al seme, alla farina, al pane e alla polenta
02- Dall’erba al formaggio: le pianta foraggiere, la mungitura della vacca, la cagliatura del latte, l'assaggio del formaggio

03-Laboratorio di educazione alimentare: imparo a conoscere e cuocere il cibo

03.1-Farine e sale: il pane e la pizza
03.2-Farine e sale: la pasta lunga e la pasta ripiena
03.3-Farine e zucchero: la pasta da dolci
03.4-Linea dolce: la frutta e le confetture
03.5 Corso di conserve vegetali (Preparazione e sterilizzazione)

04-Ortaggi e verdure: conoscenza e uso commestibile

04.1- la patata: conoscenza, uso in cucina /oppure/ coltivazione
04.2- la zucca: conoscenza, uso in cucina /oppure/ coltivazione
04.3- il fagiolo: conoscenza, uso in cucina /oppure/ coltivazione
04.4- il pomodoro: conoscenza, uso in cucina /oppure/ coltivazione
04.5- il cavolo: conoscenza, uso in cucina /oppure/ coltivazione
05-Erbe officinali: conoscenza, coltivazione e uso commestibile (Caterina de Boni)
06- Dall’uva al vino: colori, sapori e tradizioni durante il rito ancestrale della vendemmia
07- Meli, mele, sidro e confetture: colori, sapori, tradizioni e riti celtici legati alla mela antica

“Vita in fattoria”

01-Cavalli & asini: dall’allevamento all’equitazione (lezioni nel maneggio e gita con la carrozza nel podere)
02*-Alla scoperta del mondo del mosaico: familiarizzazione e conoscenza dell’arte musiva
03-Gita in bicicletta e carrozza nel bosco di Vivaro alla scoperta e conoscenza delle piante
04- Gita nei Magredi: conoscenza dell’habitat, erbe, fiori e uccelli
05*- Dalla pecora al maglione: il percorso della lana
06*- Il laboratorio del feltro - Caterina de Boni

* In relazione alla disponibilità del Tutor

Questo sito utilizza solamente cookie tecnici per ottenere statistiche "anonimizzate" del suo utilizzo, non utilizza alcun cookie di profilazione!. Cliccate su "Ok" per accettare o su "Maggiori Informazioni" per visionare la nostra politica su Cookie e Privacy.